Fine settimana di Pitti Bimbo!

Con ancora posti per alcune attività gratuite nei Musei di Firenze! I laboratori ancora aperti alle prenotazioni sono:
– Fondazione Scienza e Tecnica, 17/01 h 16.00 “Di cosa sono fatte le tute degli astronauti?” 18/01 h 16.00; “Su Urano e Nettuno piovono diamanti” prenotazioni: [email protected]
– Museo degli Innocenti, “Pippo e il gioco del quadrato magico”, 19/01, h 11.00, per bambini dai 7 agli 11 anni; “Alla scoperta dello Spedale degli Innocenti”, 19/01 h 15.00 alle 16.30, per bambini dai 4 ai 6 anni, prenotazioni: [email protected]
– Museo Bardini: 20/01 h 12.30 “Una collezione mitica”: prenotazioni: [email protected]

Ma ci sono tanti altri programmi, alcuni li troverete qui, altri nel nostro calendario eventi per bambini.

Sabato 19 e domenica 20 gennaio in compagnia dei Pupi di Stac

Sabato al CRC Antella (via Pullicciano, Bagno a Ripoli) dalle ore 16:30 alle ore 17:30, I tre doni del vento tramontano, spettacolo per bambini per la rassegna Saburan, maggiori informazioni qui. Domenica 20, invece, a Firenze, al Teatro Puccini, dalle 16:45 alle 18:00 La bella addormentata nel bosco, maggiori informazioni qui.

Sabato 19 e domenica 20 gennaio Firenze Comics

Seconda edizione di Firenze Comics presso lo Spazio Reale in via S. Donnino 4/6 a Campi Bisenzio (FI). Sabato 19 e domenica 20 gennaio oltre 100 stand del settore provenienti da tutti il mondo, artisti da tutta Europa, librerie, fumetti, case editrici, pittori, illustrazioni, work-shop, dibattiti, gare cosplay, youtuber, spettacoli sul palco no stop, area videogames, tornei di videogames, giochi da tavolo, raduni cosplay, area foto e autografi. 5000 Mq interamente al chiuso, parcheggi gratuiti custoditi. Troverete anche una vasta area street food, ristorante, bar, cucina dolci giapponesi e molto altro.

Sabato 19 gennaio bimbi in cioccolateria

Un’ora e mezzo di divertimento e grosse risate con un laboratorio per i più piccoli che si cimenteranno a realizzare piccole opere d’arte tutte in cioccolato: lecca lecca di varie forme, omini rivestiti, cioccolatini decorati! Il tutto presso la cioccolateria Donamalina dalle 15:30 alle 17:00, maggiori informazioni qui.

Sabato 19 gennaio il cercatore di farfalle

Sabato 19 gennaio alle 15:30 al Teatrino del Gallo un appuntamento speciale.  Insieme al Cercatore di Farfalle un laboratorio onirico e narrativo dove il teatro incontra la magia delle bolle di sapone, la giocoleria e i numeri di prestigio col fuoco per ammaliare il pubblico di qualsiasi età.
Maggiori informazioni qui.

Sabato 19 gennaio laboratori gratuiti alla Casa Museo Rodolfo Siviero

Due diversi laboratori didattici: quello della mattina dedicato alla conoscenza e interpretazione delle opere esposte nella casa museo. Quello del pomeriggio dedicato al lavoro di Siviero per la salvaguardia del patrimonio culturale contro i furti e i danni provocati dalle guerre. Alle ore 10.00 e ore 11.30 Tesori parlanti a Casa Siviero / alle ore 15.00 e ore 16.30 Il Detective dell’arte. Ingresso e partecipazione ai laboratori sono gratuiti. Posti limitati; prenotazioni alla email: [email protected]

Domenica 20 gennaio, “Onde suonate”

Alla Fondazione Scienza e Tecnica alle ore 15:30 laboratorio per bambini dai 6 anni. Un viaggio alla scoperta dei misteri del suono, con una serie di esperimenti interattivi, per scoprire cosa è il suono e come si propaga, svelare i segreti dei rumori che ci circondano, capire il funzionamento dell’orecchio umano, degli strumenti musicali e delle vibrazioni. Per info e prenotazioni 0552343723- [email protected]

Domenica 20 gennaio, colazione al Museo Galileo

Laboratorio dedicato alle antiche tecniche artigiane e rivolto ad adulti e ragazzi a partire dai 10 anni. L’appuntamento di domenica 20 gennaio, a cura di Alessandro ed Elisabetta Bianchi, è focalizzata sulla scagliola, un gesso ottenuto dalla selenite o pietra di luna, frantumata e ridotta in polvere. Il laboratorio illustra le varie fasi di lavorazione di un manufatto in scagliola con dimostrazione pratica e immagini illustrative. Parleremo della storia, della tecnica, dei materiali utilizzati e di come una famiglia fiorentina tramanda e custodisce un’arte considerata per molto tempo “perduta”. L’attività, della durata di circa 90 minuti, inizia alle 11.00, ma il ritrovo per i prenotati è alle 10.30 presso la biglietteria del museo. Maggiori informazioni qui.

Domenica 20 gennaio Pimpa e Olivia Paperina

Come si sono incontrate Pimpa e Olivia Paperina? Una divertente animazione con protagoniste Pimpa e la sua nuova amica.
Per tutti i bambini, e non solo, curiosi di scoprire di più su Pimpa e il suo mondo. Attrice Caterina Paolinelli. Alle ore 16:30
a FIRENZE presso Libreria Feltrinelli  in via de’ Cerretani 40r. Non si accettano prenotazioni. L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti.

Domenica 20 gennaio vita quotidiana in Santa Maria Novella

Attività per famiglie con bambini dagli 8 ai 12 anni, ore 16.00. Il complesso di Santa Maria Novella offre l’occasione per immaginare e ricostruire la vita, le regole, l´orario e le mansioni dei frati domenicani del tredicesimo secolo, apprezzando nel contempo la ricchezza dei capolavori che il convento racchiude. Sarà quindi possibile rivivere sulla propria pelle lo scorrere del tempo nel convento. La prenotazione è obbligatoria.Per informazioni e prenotazioni: Tel. 055-2768224 055-2768558. Mail [email protected]

Per chi ha voglia di gita, a Poggio a Caiano Antica Fiera di Sant’Antonio domenica 20 gennaio

Una giornata dedicata agli animali per celebrare il loro santo patrono. È l’Antica Fiera di Sant’Antonio, in programma domenica 20 gennaio a Poggio a Caiano. Per tutto il giorno, nell’area verde di via Risorgimento, si svolgerà infatti la 23esima edizione della manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Poggio a Caiano. La festa inizia la mattina con i banchi del mercato straordinario (presente per tutto il giorno) e, alle 10, con l’apertura al pubblico della fiera vera e propria e degli stand gastronomici di Pro Loco e Caritas. Per tutta la giornata si terrà l’esposizione di animali da cortile: pecore, maiali, galli e galline, mucche e tanti altri. La mucca sarà la protagonista delle dimostrazioni di mungitura alle 11.30 e alle 16.30. Nell’area della fiera sarà presente il maniscalco e l’esposizione di trattori e mezzi agricoli d’epoca, oltre ai mezzi del gruppo storico dei vigili del fuoco di Prato e quelli antincendio della Vab Colline Medicee. Alle 12.30 la benedizione degli animali domestici, impartita dal parroco di Poggio a Caiano don Fiorenzo Battistini. Per l’occasione, via Risorgimento si animerà di cani, gatti, uccellini, coniglietti, criceti, pesci rossi per una grande festa da condividere con gli animali. Alle 15 spettacolo equestre e le prodezze del cane da pastore con le sue pecore. Per i più piccoli, ci sarà anche la possibilità di salire a cavallo per il “battesimo della sella”. Dalle 15 alle 17.30 poi in programma i giri in carrozza offerti dalla Pro Loco, mentre alle 16.30 spazio alla merenda. Per informazioni, Pro Loco Poggio a Caiano: email [email protected], telefono 055 8798779