In piena stagione estiva e, magari, anche in altre occasioni

Certo è dura col caldo, i bambini a casa, magari qualche giorno di ferie dal lavoro ma ancora niente viaggi in vista, far passare le giornate. Certo, ci sono le piscine, e la nostra guida a quelle più adatte alle famiglie le trovate qui, ma poi?

Il centro commerciale? Con aria condizionata a tutta canna e gelatino? Perché no, una volta. E un’altra volta, magari, una gita di mezza giornata a visitare qualche paesino nei nostri dintorni, partendo il pomeriggio e arrivando all’ora di cena, quando potrete decidere se fermarvi fuori per una cenetta tipica o rientrare a casa.

1- San Giminiano

Distanza da Firenze, 1 h e 5 minuti, Superstrada Firenze-Siena.

Uno dei primi posti consigliati quando chiedi a qualcuno un posto bello da visitare vicino a Firenze. Arrivando al paese in macchina occorre parcheggiare nei tanti parcheggi alla base del colle sul quale sorge San Gimignano. Il parcheggio più economico è il P1 Giubileo, da qui prendete la navetta che porta all’ingresso della città (a piedi si raggiunge l’entrata in un quarto d’ora. Un bel percorso, raccontato proprio a misura di famiglie è quello descritto su questo sito: https://www.daichepartiamo.com/cosa-vedere-a-san-gimignano-con-i-bambini/

2- Il borgo di Certaldo

Certaldo è immersa nel verde delle colline toscane e si sviluppa su due livelli: la parte bassa dove si trovano abitazioni, negozi e varie e la parte alta dove si trova la casa di Boccaccio, bar e torri medievali. La visita dura circa mezza giornata. Se già siete a San Giminiano, con collegamento con la funicolare i bambini si divertiranno un monte. La vista dalla torre della casa del Boccaccio abbraccia tutte le colline intorno: spettacolare! Anche palazzo pretorio merita una visita. A Certaldo a metà luglio circa ogni anno si svolge Mercantia, una festa di diversi giorni a tema medievale che vale la pena non perdere.

3-Vinci

Distanza da Firenze, 54 minuti, Superstrada FI_PI_LI

Vinci, luogo di nascita di Leonardo da Vinci, nel cuore della Toscana, vi offre un itinerario culturale per conoscere le origini e l’opera del Genio del Rinascimento italiano. La cittadina, oltre a essere splendida, custodisce il Museo Leonardiano luogo godibilissimo in famiglia sia per una visita in autonomia sia per una visita con una guida museale.

Il Museo si trova all’interno della Palazzina Uzielli e nel Castello dei Conti Guidi, e custodisce la più antica collezione di modelli leonardiani interamente dedicata all’opera di Leonardo scienziato, tecnologo e ingegnere.

Se date un’occhiata alla pagina del Museo dedicata alle attività per le famiglie: http://www.museoleonardiano.it/ita/educational/con-la-famiglia troverete tanti spunti per conoscere il territorio, oltre alla sede del Museo.

Potete farvi un’idea del programma più adatto alla vostra famiglia leggendo questo interessante documento informativo che ci ha fornito il Museo stesso: Il-percorso-culturale-dedicato-a-Leonardo-da-Vinci-nella-sua-città-natale

Per i pasti c’è un localino davvero family friend che si chiama Takatuka, in viale Togliatti. Qui potrete godervi il pasto mentre i bambini giocano.

4- Badia a Passignano

Distanza da Firenze, 43 minuti, Superstrada Firenze-Siena.

L’abbazia si visita con guida (un monaco locale) che a detta di tutti è simpatico, coinvolgente e amichevole. Gli ambienti più suggestivi sonola cucina del refettorio, rimasta intatta dal 1600 e  il dipinto del Cenacolo del Ghirlandaio. Il giardino esterno è di una bellezza da mozzare il fiato. Non c’è un prezzo di ingresso, ma è consigliata un’offerta al Monastero. Prenotate, perché si rischia di non trovare personale. Ecco il sito dove trovare i contatti: http://www.tavarnellevp.it/abbazia-di-s-michele-badia-a-passignano

5- Barberino Val d’Elsa

Distanza da Firenze, 45 minuti, Superstrada Firenze-Siena.

Oltre al paesino vi segnaliamo la visita del giardino SottoVico, da noi visto nel momento di massima fioritura delle piante grasse. Girando per il giardino si nota la passione che tutti i volontari ci mettono nella cura di queste piante. E’ davvero un luogo meraviglioso e al suo interno la gestione rasenta la perfezione con tutte le piante pulite e medicate. Inoltre c’è un piccolo parco dove girare se è una bella giornata. L’ingresso è libero e sicuramente i vostri bambini vorranno comprare una piantina grassa in miniatura di quelle in esposizione. Tutte le info qui: https://www.giardinosottovico.org/

Osservatorio multifunzionale, (Barberino val d’Elsa)

Non si tratta di un planetario, anche se molte delle attività notturne si incentrano sulla identificazione delle luci stellate.

L’Osservatorio organizza eventi regolari durante tutto l’anno, ma soprattutto in estate. La pagina Facebook vi informa via via di tutti gli appuntamenti. L’Osservatorio è circondato da due aree botaniche che mettono in risalto la flora del Chianti.

6- Cigoli, nei pressi  San Miniato alto

Distanza da Firenze, 48 minuti, Superstrada FI_PI_LI

Il santuario della Madonna Madre dei Bambini o Madre dei Bimbi, conosciuto come antica pieve di San Giovanni Battista a Cigoli, è un santuario mariano appartenente alla diocesi di San Miniato.
All’interno sono visibili tracce di affreschi quattrocenteschi di scuola fiorentina e un tabernacolo gotico opera di Neri di Fioravante, del 1381. Dal piazzale antistante si ammira un bellissimo panorama toscano.

7- Montepulciano e dintorni

Distanza da Firenze, 1 ora e 34  minuti, Superstrada FI_PI_LI, Viadotto corrente Greve.

Si supera l’ora di viaggio per raggiungere Montelpulciano e nelle sue vicinanze ci sono diverse attività da fare con i bambini. Montepulciano vi presenta l’immagine tipica dei borghi toscani, con un viaggio nel tempo tra Medioevo e Rinascimento che approda sulla piazza del borgo in Piazza Grande. 

A soli 11 km da Montepulciano c’è un parco avventura immerso in una pineta di 3 ettari: l’IndianaPark di Chianciano Terme. Si tratta di un’esperienza divertente per grandi e piccini perché offre una varietà di attività adatte a tutti, dai 5 anni in su. 7 percorsi differenti per difficoltà e altezza, un Parco Outdoor multiattività dove cimentarsi con il tiro con l’arco, i circuiti da percorrere in mountain bike, l’arrampicata sugli alberi e l’innovativo Geocaching, la caccia al tesoro con il GPS. Buonconvento

8- Montefioralle, frazione di Greve in Chianti

Distanza da Firenze, 1 ora e 34  minuti, Superstrada FI_PI_LI, Viadotto corrente Greve.

Non è un più un castello nel senso classico del termine, ma semplicemente un borgo. E’ un posto ben conservato, piccolo e lo si può visitare in poco più di mezz’ora; le piccole stradine in mezzo a tanta pietra (delle costruzioni del borgo) e tanto verde (del panorama circostante) rilassa e dà pace. Il posto si raggiunge  in 5 min in macchina da Greve in Chianti e passeggiando per le viuzze potete arrivare alla casa natale di Amerigo Vespucci.

9- Loro Ciuffenna e Chiassaia

Distanza da Firenze, 1 ora e 4 minuti, A1/E35.

A Chiassaia sosta praticamente obbligatoria alla Bottega di Chiassaia dove troverete una spettacolare schiacciata e golosissime le ciambelline al vino. Loro Ciuffenna, nelle vicinanze, è un luogo perfetto per passeggiate nel verde, guardate quanti sentieri: http://unionepratomagno.ldpgis.it/sentieri/pub/index.php?viewer=ajax&sid=

Il paese è situato alle pendici del Pratomagno a 328 mslm, il centro storico è d’origine medievale ma Loro Ciuffenna ha origini ben più antiche nella zona sono stati trovati reperti Etruschi e Romani, durante il primo periodo romano. Loro Ciuffenna conserva il mulino ad acqua ancora funzionante più vecchio della Toscana. Molto scenografico è il vecchio borgo costruito su gole a strapiombo sul fiume e dove è possibile ammirare un suggestivo intreccio di viuzze e vicoli lastricati in pietra. Tutte le informazioni qui.

10- Monteriggioni

Distanza da Firenze, 1 ora , Superstrada Firenze-Siena.

Un luogo che si presta perfettamente ad una gita con i bambini, e si trova a pochissimi chilometri da Siena. Il paese è un tesoro medievale e con i bambini vale la pena visitare le mura e la festa medievale che ogni anno rievoca la battaglia del 1269 avvenuta contro le truppe fiorentine, la giostra con la sfida fra due cavalieri in armatura, gli spettacoli di giullari, saltimbanchi e giocolieri lungo le vie del centro. Il paese può vantare anche un museo  Monteriggioni in Arme, nel quale sono esposte riproduzioni di armi e armature, modellini che mostrano le tecniche di assedio e pannelli informativi che raccontano la vita del medioevo.

11- Montelupo fiorentino con museo della ceramica

Distanza da Firenze, 34  minuti, Superstrada FI_PI_LI, Viadotto corrente Greve.

Un viaggio alla scoperta della straordinaria tradizione ceramica di Montelupo Fiorentino, attraverso percorsi tematici che seguono rotte diverse e incrociano tante storie: di uomini, di costume, di scienza e di economia. A Montelupo c’è un bel museo della ceramica e la prima e la terza domenica del mese sono dedicate ai bambini: laboratori creativi, giochi, racconti e molto altro, per stimolare la creatività. Info quiTra l’altro, in zona, a Bramasole, c’è un agriturismo con un bel parco giochi all’aperto, gonfiabili e scivoli e personale a controllare i bambini. I prezzi sono abbordabili, si chiama Green Park, il parco apre verso le 5 e, caldo permettendo, i bimbi sono liberi di entrare e uscire dal recinto dei gonfiabili senza limiti di tempo.

12- Il parco archeologico di Artimino a Carmignano

Distanza da Firenze, 40 minuti, Superstrada FI_PI_LI, Viadotto corrente Greve.

Artimino è piccina, ma una chicca e c’è un parco archeologico che merita davvero e che vale la pena visitare con i bambini, in particolare il museo archeologico di Artimino, del quale trovate la nostra recensione qui: https://www.firenzeformatofamiglia.it/2015/03/13/al-museo-archeologico-di-artimino-con-i-bimbi/

Il museo non chiude per ferie e ha una bella programmazione estiva con visite anche in notturna.

13- Tutti i paesini del Mugello e tutte le cose da fare in zona

Distanza da Firenze, 56 minuti, Sr 65 via Bolognese nuova.

Il Mugello ce l’abbiamo a un tiro di schioppo e snobbarlo è una gran stupidaggine perché è una zona verde con un sacco di cose da fare con i bambini. C’è un bellissimo post di Paola Marino del blog Girovagando io e te che nel Mugello ha organizzato la sua vacanza con il suo bambino e ha recensito i posti più diversi, dall’autodromo al lago di Bilancino, dal paesino di Scarperia agli itinerari a cavallo. Ecco il suo racconto dal quale potete prendere spunto: https://www.girovagandoioete.it/2018/05/09/cosa-fare-nel-mugello-con-i-bambini/

A Borgo San Lorenzo inoltre, a Villa Pecori Giraldi, c’è il piccolo museo dei bambini, un museo interattivo molto, molto interessante. Attenzione perché è chiuso nel mese di agosto, tutte le informazioni qui.

14- A Collodi al Parco di Pinocchio e nel meraviglioso giardino delle farfalle di Palazzo Garzoni

Distanza da Firenze, 59 minuti, A11, E76

Il paesino di Collodi,  famoso per aver dato lo pseudonimo a Carlo Lorenzini,  è un caratteristico borgo arroccato sulla collina nel comune di Pescia. Il parco di Pinocchio è bellissimo, magico, suggestivo e da qualche anno al suo interno, contiene anche un piccolo parco avventura. Potete leggere la nostra recensione e i nostri consigli in questo post: https://www.firenzeformatofamiglia.it/2015/09/29/parco-avventura-di-pinocchio-a-collodi/

Nel fine settimana al parco di Pinocchio sono organizzate diverse attività per bambini, fra cui una caccia al tesoro agli zecchini.

Non dimenticare una visita a  Villa Garzoni con il suo monumentale giardino all’italiana e la Butterfly House, rigoglioso giardino tropicale che ospita un migliaio di farfalle provenienti da tutto il mondo, ecco la nostra recensione: https://www.firenzeformatofamiglia.it/2015/04/22/giardino-garzoni-a-collodi/ 

15- Rignano sull’Arno, visita al paesino e poi cena sotto le stelle all’Agriturismo delle fiabe

Distanza da Firenze, 51 minuti, A11, E35

Rignano sull’Arno è un paesino delizioso e, per voi adulti, c’è a poca distanza The Mall, outlet di grandi firme molto amato dai fiorentini. A Rignano sull’Arno, inoltre,  in una porzione di verde all’interno del Country Resort Il Frassine, c’è il Resort delle Fiabe, uno spazio di natura rigogliosa e curatissima che vi propone per il tardo pomeriggio e la sera una formula perfetta per spezzare la monotonia delle giornate estive in città. Il fine settimana, venerdì, sabato e domenica dalle 17:00 le famiglie sono attese per passare il loro tempo libero nel verde. Potete portarvi l’occorrente per sdraiarvi all’ombra degli alberi e respirare l’aria corroborante della campagna toscana. C’è un pratone curato per correre e giocare a palla, un piccolo campo da calcio con le porte e anche un’area attrezzata con giochi per bambini.

Inoltre, per i bambini, viene organizzato un giro nel bosco con i personaggi delle fiabe che drammatizzano diverse situazioni ed è presente un teatro che propone uno spettacolo di burattini.  Il costo delle attività per bambini (giro del bosco, teatrino, attività varie sono € 5,00 a persona) e si può partecipare anche se non si rimane a cena. La cena è una fantastica grigliata sotto le stelle, trovate tutte le informazioni nel nostro post dedicato: https://www.firenzeformatofamiglia.it/2018/06/13/ristorante-allaperto-vicino-a-firenze-cenare-con-i-bambini/

Alla ricerca di un’oasi di verde con un fiume balneabile per una gita estiva? Vieni a scoprire Premilcuore