Sostegno per i genitori di adolescenti a Firenze: non sentiamoci soli

A volte quando penso all’adolescenza mi viene in mente il trailer di un film dell’orrore:

“Volubili, affamati, imprevedibili, gli adolescenti stanno arrivando e gli adulti non avranno scampo …”

Seguono immagini di adolescenti urlanti, di porte sbattute, di pianti e risate che si susseguono senza senso apparente, di scoppi di rabbia alternati a richieste di abbracci.

Non siamo soli, noi genitori, e ci possiamo confrontare con esperti del settore e fra noi partecipando a corsi, incontri, scambi. Per questo oggi vi parlo di questo corso in partenza con Nomos dal titolo:

Corso per genitori: “Capire i figli: corpo e mente di un adolescente

Ci sono due date in programma, la prima il 12 aprile 2018 e, se non potete, il bis è il 19 aprile. Adesso parliamo del perché potrebbe esservi utile partecipare.

Ci siamo passati tutti e adesso possiamo guardare ai nostri genitori con maggiore comprensione

Ma questa consapevolezza non basta, nè l’adolescenza può costituire una scusa per giustificare qualsiasi comportamento messo in atto dai figli. Ora più che mai è il momento di esserci, intervenendo in alcuni casi, lasciando correre in altri, ma in ogni caso facendo sentire la nostra presenza sempre.

Che fatica però!

Chi ci sta passando lo sa e siccome la nostra generazione, rispetto a quella dei nostri genitori, ha il vantaggio di avere a portata di mano tanti più strumenti di informazione e sostegno, sfruttiamoli e diamoci da fare, senza usare l’adolescenza come scusa per voltarci dall’altra parte in attesa che tutto passi.

Ci sono strutture che ci tendono la mano, afferriamola saldamente

Confrontiamoci, parliamo, elaboriamo pensieri costruttivi che ci permettano di sostenere i nostri ragazzi nel passaggio dal mare in tempesta dell’adolescenza, al porto dell’età adulta.

Ci affiancano un nutrizionista e una psicoterapeuta, che non ci danno regole preconfezionate, ma indicazioni e spunti di confronto

L’incontro organizzato da Nomos sarà dedicato ai genitori di figli adolescenti e pre-adolescenti con una psicoterapeuta e con una nutrizionista (Dott.ssa Elisa Tornar, Psicologa e psicoterapeuta; Dott.ssa Cesarea Caroppo Biologa Nutrizionista) per parlare dell’adolescenza prendendo in considerazione il corpo e la mente.

Nel turbinio del cambiamento, l’adolescente costruisce la sua identità e la sua indipendenza anche attraverso il conflitto con i genitori. Il dialogo con figure professioniste ci aiuterà a mettere nero su bianco i nostri dubbi, esternare le nostre particolari situazioni (che sono sempre uniche e non riconducibili ad uno stesso schema di comportamento), confrontarci con altri genitori e, infine, trovare le nostre personali strategie d’azione.

Gli adolescenti, il gruppo dei pari e il ruolo dei genitori

I genitori hanno il compito di segnare dei limiti nel comportamento dei loro figli adolescenti, ma questi non sono uguali per tutti. Gli amici sono fondamentali per un adolescente che deve socializzare, uscire, costruirsi la sua identità personale. Esercitare sui figli un controllo eccessivo sulla sua sfera di socialità mette inevitabilmente in atto comportamenti di ribellione, ma anche mettersi nel ruolo di “amici dei figli” non è la strada da percorrere.  Gli amici sono amici, il nostro ruolo è un altro, quello di esserci mostrandoci aperti al dialogo.

L’importanza dell’ascolto attivo

Durante l’incontro, noi genitori impareremo le dinamiche dell’ascolto attivo, i suoi tempi, le sue modalità che saranno sempre e comunque uniche per ogni famiglia.

Riepilogo informazioni per orientarsi e pensarci sù

Data e luogo di svolgimento:

1º edizione: 12 aprile 2018 presso R.S.A. “Il Giglio”, Via di Santa Maria a Cintoia, 9 Firenze;

2º edizione: 19 aprile 2018 sede Nomos, Via A. Volta, 4 – Grassina – Bagno a Ripoli (Firenze)

Durata: Un unico incontro da due ore.

Orario: dalle ore 18.00 alle ore 20.00

Quota d’iscrizione: € 20,00 I.V.A compresa a partecipante.

Programma dell’evento:

Gli esperti vi sfideranno a mettervi nei panni dei vostri figli per rispondere insieme a loro a queste domande:

Perché si attraversa l’adolescenza? Non riconosco più mio figlio. È normale? Come mai mio figlio è così imprevedibile? Perché è importante saper dire “no”? Come cambia il corpo dei nostri figli?

Contatti

Nomos scs Onlus

Nuova sede presso: Via A. Volta 4, 50012 – Grassina, Firenze
ORARIO: 9-13 (lun-ven) / 14-18 martedì e giovedì
Tel.: 0556510477
Fax: 055633223
Mobile: 3203847204 (anche WhatsApp)

email: [email protected]infanziaeadolescenzanomos.it

Questa è la pagina facebook dove mettere il “mi piace” per essere sempre informati su iniziative e offerte specifiche: https://www.facebook.com/nomosinfanziaeadolescenza/