Andate a scoprire gli Orti Dipinti, spazio verde aperto a tutti nel cuore di Firenze

Orti Dipinti è un giardino urbano nel centro di Firenze e si trova in Borgo Pinti, proprio davanti al portone d’entrata dell’hotel Four Season.

Il giardino e l’area dedicata all’orto urbano sono così belli e ben tenuti che questo piccolo gioiello non sfigura pur trovandosi di fronte alla magnifica entrata del lussuoso hotel fiorentino, anzi, passando da borgo Pinti, non appena avrete finito di sbirciare l’imponente corte interna dell’Hotel (all’entrata ci sono gentilissimi custodi che ci hanno invitato a vederla da vicino, grazie!!) l’occhio verrà catturato dalla piccola entrata degli Orti Dipinti.

Gli Orti Dipinti e il giardino antistante

Entrate senza esitazioni: vi si aprirà davanti un’oasi di verde rigoglioso e ombreggiato, con qualche panchina, un punto info, una bacheca con le attività in corso e una marea di piccole sculture in terracotta che gli conferiscono un’aria di giardino da fiaba.

Dopo aver attraversato il giardino, vi attende una seconda area, quella dedicata “all’orto” e metto la parola fra virgolette perché non vi baleni l’immagine dell’orto del nonno (con tutto il rispetto al suo orto): un grande spazio dove fiori commestibili, piante aromatiche, alberi da frutto, ortaggi stagionali coltivati in grandi contenitori di legno si dispongono nello spazio in maniera armoniosa alternandosi a tavoli con panche, angoli di relax, zona bambini, il tutto tenuto così bene da farci sospettare di essere entrati a casa di qualcuno, piuttosto che in un’area urbana pubblica.

Con questo sentimento di titubanza io e i miei bambini siamo entrati dentro allo spazio di orti dipinti, sempre un po’ in attesa che qualcuno ci beccasse e facendoci presente di essere in una proprietà privata.

Meno male c’è un punto info appena dopo l’entrata: ci siamo avvicinati in punta di piedi chiedendo: “Scusi, ma qui si può stare?”, “Sì certo, benvenuti!! Andate dove volete!!”

Ops, così facile? Sì, facile e aperto a tutti, basta averne rispetto e cura perché è proprio un luogo dove l’amore di chi lo cura traspare da ogni piantina e da ogni piccolo dettaglio che catturerà la vostra attenzione.

La lombricaia, tentazione immane per ogni bambino

Come non aprire una sorta di grande cassapanca con coperchio e maniglione dove c’è scritto lombricaia? Impossibile se avete bambini con voi anzi, sarà una delle prime cose che vi chiederanno di fare. Beh, è una lombricaia e quando solleverete il coperchio verrete investiti da moscerini e habitat da lobricaia, io vi ho avvertiti … Noi ci siamo fatti un sacco di risate e abbiamo tentato di sbririciare i lombrichi più volte, ma niente da fare, non abbiamo superato l’ostacolo “moscerini-lezzo di materiale compostabile”: natura batte firenze formato famiglia 1 a 0.

Fermarsi per una pausa da Orti Dipinti portandosi la merenda da casa

Lo spazio per fare una pausa c’è e ci sono anche le infrastrutture: panche, sedie, tavoli e divanetti in legno. Potete fermarvi qui dopo una passeggiata in centro e ristorarvi con la famiglia godendovi il posto. In alcune bacheche esposte ci sono cartoline con disegni di ortaggi, frutta e altre cose. Prendetele e lasciate un euro a cartolina nelle apposite cassettine: sono tutti fondi che serviranno a mantenere in vita un posto tanto bello.

Come partecipare alla vita di Orti Dipinti: contribuendo e partecipando alle attività

Dediderate fare di più? Allora andate sul sito a questo link: http://www.ortidipinti.it/it/sostegno.html e fate una donazione, i soldi saranno ben spesi, come è scritto, e serviranno a sviluppare le idee, comprare materiali e strumenti, realizzare obiettivi. Se poi avete piante orticole biologiche o strumenti da orto da donare, saranno beneaccetti, senza menzionare il fatto che la partecipazione attiva è un’altra strada che possiamo percorrere per sostenere l’associazione e fare in modo di non perdere, nel cuore di Firenze, questo piccolo gioiello.

A questo link trovate le modalità di partecipazione alla vita del  luogo: http://www.ortidipinti.it/it/partecipazione.html

Queste vanno dalla semplice visita, alla partecipazione alle attività organizzate, dal fare volontariato all’iscriversi all’associazione Community Garden e via dicendo.

Orari di apertura e calendario delle attività

Gli orari di apertura del giardino del Borgo (antistante agli orti) sono i seguenti:

dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 13.00

A questo link il calendario degli appuntamenti:  http://www.ortidipinti.it/it/calendario-attivita.html in cui sono segnati gli appuntamenti più importanti, sia all’interno di Orti Dipinti, che in altre situazioni esterne allo spazio.