Museo Leonardo da Vinci Firenze – sì ma quale?

Il Museo Leonardo da Vinci Firenze mostra delle macchine funzionanti tratte dai codici di Leonardo da Vinci

entrata museo

Museo Leonardo da Vinci Firenze – Le macchine funzionanti tratte dai codici di Leonardo

Qualche tempo fa tramite una comune amica, ho conosciuto il responsabile del Museo Leonardo da Vinci di Firenze e, confesso, sulle prime, sono rimasta abbastanza perplessa. “Esiste un museo su Leonardo da Vinci a Firenze?” Cioè uno vero, non un negozio o uno spazio itinerante momentaneamente affittato per allestire un’esposizione di gadget, modellini mal riprodotti, giocattoli o simili?

Sì esiste, e anche da un sacco di tempo, solo che, essendo una fondazione privata che fino a questo momento ha lavorato con il turismo estero, è stata a torto assimilata ad altre attrazioni meramente turistiche o commerciali tipiche di una città tanto affollata di visitatori come Firenze, rimanendo fuori dal circuito dei posti visitati dalle famiglie fiorentine che, davvero se non ci sono mai state, perdono l’occasione di visitare un gioiellino all’interno del quale sono presenti le macchine ideate e costruite dal Leonardo da Vinci (perfettamente riprodotte a grandezza reale, utilizzando i materiali originali dell’epoca). Visto che per noi della redazione la visita al Museo è stata una sorpresa assolutamente inaspettata e i bambini ne sono rimasti felici, ve lo racconto e vi invito ad andare, perché non rimarrete delusi.

Il Museo Leonardo da Vinci Firenze in via Cavour

macchine leonardo da vinciAll’interno della galleria Michelangiolo in via Cavour,  dove ancora si trova l’omonimo antico Caffè, si accede ad un piccolo museo dedicato alle macchine e alle invenzioni  che Leonardo da Vinci aveva schizzato sui suoi manoscritti qui riprodotte e perfettamente funzionanti.  I 52 pezzi sono  frutto della passione e del talento artigianale della famiglia Niccolai che prima con Carlo e adesso con Gabriele hanno concretizzato la loro passione dando vita ad una collezione che si compone di ben  250 modelli di macchine la cui realizzazione è frutto di una stretta collaborazione con storici dell’arte, ingegneri, architetti e grafici. Le macchine sono state realizzate utilizzando il materiale dell’epoca e nel museo sono esposti 52 pezzi la maggior parte da provare davvero: in questo modo i bambini possono davvero comprenderne la meccanica e il funzionamento, approfittando di un’esperienza interattiva a 360°.

Le sale del museo

Prima sala

La prima sala, quella dedica alle macchine civili al Museo Leonardo da Vinci Firenze

Superata la biglietteria dove trova spazio un bookshop con edizioni legate alla figura e al lavoro di Leonardo da Vinci con una bella sezione dedicata ai bambini, si accede ad una grande sale occupata da una serie di macchine incredibili, a grandezza naturale, la maggior parte delle quali possono essere provate dai bambini. Questo è uno degli aspetti più interessanti della struttura perché, salvo alcuni esemplari particolarmente delicati o impossibili da provare  per ragioni di sicurezza (tipo la macchina per volare), la maggior parte  si possono toccare, far funzionare, ci si può montare sopra (come nel caso della macchina  per la ginnastica) e sperimentare.

A disposizione dei visitatori il personale del museo è molto disponibile per spiegare di cosa si tratta, ma la visita si realizza bene anche in piena autonomia perché ad ogni macchina è affiancato un pannello descrittivo che dà informazioni storiche e meccaniche di quello che si sta guardando. sala macchine da volo

 

Il museo di compone di 4 sale, la prima, molto spaziosa, è dedicata alle macchine civili, una seconda sala è dedicata alle macchine del volo, un’ altra alle macchine da guerra e la più recente alla collezione dei modelli anatomici che, esposti nella penombra di un’illuminazione ben studiata, hanno un impatto emotivo molto forte sui bambini.

sala con video

 

 

In quest’ultima zona c’è un’area accogliente che offre la possibilità di sedersi e, con calma, assistere alla proiezione su grande schermo del documentario sulla vita e le opere di Leonardo.

 W Leonardo – Toccando si impara, l’area dedicata ai laboratori

caffetteria

Lo storico caffè Michelangiolo, luogo di incontro degli artisti fiorentini del 1800

All’interno del Museo c’è uno spazio dedicato ai bambini con un progetto didattico studiato per ogni età che permette ai ragazzi di comprendere i materiali grezzi con i quali sono stare realizzate le macchine, il funzionamento alla base della meccanica e li porta ad approcciarsi all’aerodinamica, la scienza della quale Leonardo da Vinci è stato il precursore.

Bambini e genitori nell'area laboratorio

Bambini e genitori nell’area laboratorio

In questa zona i bambini dispongono di uno spazio molto ampio dove possono smontare e ricostruire i modelli in scala ridotta di alcuni manufatti esposti nel museo,  vivendo un’esperienza ludico-didattica coinvogente.

 

Presso il Museo Leonardo Da Vinci Firenze – le macchine di Leonardo è possibile non soltanto fare una visita, ma anche organizzare una festa di compleanno, un evento particolare, anche beneficiando della Caffetteria Michelangiolo annessa al museo che ben si presta a fare una pausa, prendere un aperitivo, organizzare un buffet.

logo Ok didattica

 

I nostri bambini sono rimasti così entusiasti che la figlia di una nostra redattrice ha deciso di organizzare nella struttura il suo compleanno, non appena i festeggiamenti saranno finiti, vi racconteremo come è  andata :-). Il museo ha in programma per il prossimi mesi attività strutturate per i bambini e le loro famiglie con giornate speciali, notti al museo, visite guidate fuori dal comune … Ovviamente andremo e poi racconteremo. Sulla pagina Facebook del Museo potete seguire le attività e le iniziative promosse dal Museo:

https://www.facebook.com/pages/Museo-Le-Macchine-di-Leonardo-da-Vinci-Firenze/200961116595279?fref=ts

Orari di apertura del Museo Leonardo da Vinci Firenze

In azione a provare la macchina per fare ginnastica

In azione a provare la macchina per fare ginnastica

 

Il museo è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 10,30-18,30 con orario continuato e si trova in via Cavour 21 a Firenze.

il fine settimana l’orario di apertura è dalle ore 9,30 del mattino alle 19,30 della sera.

Posso darvi un consiglio? Nelle prossime settimane, se organizzate un giro in centro a Firenze con la famiglia, magari per le compere di Natale, regalate ai bambini un’ora di tempo e portateli in questo  museo, si divertiranno di sicuro, impareranno e insieme avrete l’occasione di passare un momento prezioso in famiglia; se poi le commissioni da fare diventano davvero pesanti e noiose per i bambini, potreste anche pensare di far prendere una pausa ai bimbi: babbo al museo con i bambini e le mamme a fare shopping, o viceversa … 🙂

Prezzi:
Intero 7,00 euro
Ridotto 5,00 euro
Scuole 3,00 euro

Gruppi superiori a 20 persone 3,00 euro
Offerta Speciale 8,00 euro con porzione di Pizza e bevuta compresa all’ ingresso del museo
con convenzione al Caffè Michelagiolo all’ interno del museo.

Le famiglie che si presentano come amiche del blog Firenze Formato Famiglia avranno una speciale riduzione sul biglietto di ingresso “formato famiglia”, buon divertimento.