festa tortaCompleanno per bambini all’Hidron Firenze

Da qualche anno a questa parte, il compleanno dei miei gemelli lo festeggiamo al Centro Hidron. Per l’esattezza questo è il nostro terzo anno consecutivo e anche quest’anno è andata così bene, che l’evento così come viene organizzato meritava un articolo e il racconto di come funziona il tutto, in modo tale che possiate, se vi va, prenderlo in considerazione non solo per festeggiare il compleanno dei vostri bambini, ma anche per organizzare una festa che veda coinvolta, per esempio, una classe intera, come in occasione della fine dell’anno scolastico o il momento dei saluti e degli auguri prima delle vacanze di Natale.

Come funziona un compleanno in piscina all’Hidron

Festeggiare il compleanno dei bambini all’Hidron consiste, di base, nel prenotare un pomeriggio in piscina ad un gruppo di  bambini (il festeggiato e i suoi piccoli ospiti) che per l’occasione saranno assistiti da istruttori di nuoto ed animatori nei giochi, il divertimento, i tuffi, gli schizzi e tutto quello che rende divertente lo stare nell’acqua all’interno del complesso Hidron.

nina piscina piccolaGli spazi a disposizione dei bambini all’interno del centro sono prevalentemente 3: la piccola piscina dove  stanno  i bambini sotto i 6 anni e la piscina più grande, quella dedicata al relax, dove si trova un divertente mulinello (qui i bimbi vengono portati dotati di salvagente nel caso non sappiano nuotare o siano ancora piccoli). I bambini più grandi possono anche divertirsi sugli scivoloni che dall’alto, seguendo una spirale di emozione, li portano ad “atterrare” in tutta sicurezza in due vasche apposite (divertentissimo, garantito) . La supervisione del personale è costante, vigile e affettuosa: si tratta di persone giovani eppure professionalmente preparate che accolgono i bambini al desk dell’entrata, li dividono in maschi e femmine (ognuno nel proprio spogliatoio di pertinenza), li aiutano a prepararsi, li fanno giocare in acqua, li assistono durante il rinfresco presso lo spazio apposito adiacente al piano vasca (o al bar insieme alle loro famiglie dopo le docce). Se si sceglie il format con la merenda in costume a bordo vasca, la presenza degli animatori sarà costante anche durante tutto il tempo del rinfresco:  lo staff aiuta i bambini servendo loro da bere e porzionando la merenda e la torta, ma ancora non è finita, perché dopo il rinfresco, i bimbi verranno riaccompagnati negli spogliatoi. Qui saranno aiutati e assistiti da quando entrano sotto le docce a quando si devono asciugare i capelli e infine, lavati, asciugati, freschi e puliti, saranno riconsegnati ai genitori.

Ecco appunto, e i genitori?

Io personalmente ho sempre passato il tempo al bar dell’Hidron a bere un aperitivo con gli altri genitori, rilassandomi e chiacchierando: dalla grandissima vetrata che separa il bar dalle piscine a tratti vedevo passare il gruppo dei bambini in festa che salutavano o, semplicemente, si divertivano dimenticando le mamme. Alcuni genitori, una volta consegnato il bambino, approfittano delle due o tre ore di tempo messe a disposizione dall’ Hidron per andare a fare la spesa o sbrigare delle commissioni; so che alcune mamme hanno prenotato un percorso benessere approfittando della permanenza dei bambini in piscina, io non l’ho mai fatto in queste occasioni, ma mi pare un’idea geniale.

Quanto costa organizzare un compleanno per bambini all’Hidron

linguacceIl primo mito da sfatare sull’organizzare un compleanno al Centro Hidron è sicuramente il prezzo; non è raro che una delle prime domande che mi facciano le mamme degli invitati sia “Bellissimo, vero, ma quanto costa?” Assolutamente non più che organizzare una festa per bambini che preveda: l’affitto di una stanza, l’animazione, il buffet, la torta di compleanno, le decorazioni dell’ambiente, eventuali pensierini per ringraziare i bambini alla fine della festa.

Hidron offre diversi pacchetti per festeggiare il compleanno che vanno da un minimo di due ore ad un massimo di tre; è possibile scegliere se offrire solo la torta (perfetto se il compleanno avviene nelle prime ore del pomeriggio, quando il festeggiamento si conclude all’ora di merenda) o un buffet completo con la pizza, la schiacciata, le immancabili patatine e,  infine, la torta di compleanno (in questo caso, poiché si tratta di una vera e propria cena, vi consiglio di prenotare il compleanno non prima delle 16,00, in questo modo i bambini spegneranno le candeline in prossimità dell’ora di cena e, quando vi verranno riconsegnati, intorno alle 19,15/20 saranno pronti per tornare a casa … E andare a letto).

L’età minima per organizzare un compleanno qui è 3 anni e si arriva a gruppi di ragazzi fino 14 anni. Il rapporto bambini/ assitente è 1 a 7 per gruppi di bambini dai 5 ai 14 anni e 1 a 5 per i più piccoli, dai 3 ai 5 anni. Qui trovate il PDF con la descrizione dettagliata dei pacchetti offerti e dei relativi prezzi.

Qualche dritta e consiglio pratico

i festeggiatiQuando durante l’anno scolastico si festeggiano i compleanni con la classe e ci si ritrova con più bambini che compiono gli anni nello stesso periodo, organizzare il compleanno insieme ad altri diventa estremamente conveniente poiché la cifra totale viene divisa fra le famiglie dei festeggiati (noi l’ultima volta lo abbiamo organizzato con un’altra bambina). Niente paura per la torta! Ogni bambino che festeggia gli anni avrà la sua con le candeline da spegnere e, al momento della prenotazione, si potrà scegliere fra moltissime varianti diverse (la torta al cioccolato rimane sempre la più gettonata, però).

I bambini devono avere con sé una borsa contenente le ciabatte, il costume, un doccia-schiuma, una spazzola e l’accappatoio. La cuffia è fornita dalla piscina che provvederà a dotare il gruppo della cuffia dello stesso colore. Le signore che lavorano all’interno degli spogliatoi e che sono a supervisionare il momento delle docce e il cambio dei bambini sono fantastiche e molto pazienti, tanto che si sono guadagnate il soprannome di Hidron Angels.

Infine, se cliccate il pdf apposito nella sezione kids del sito dell’Hidron, è possibile stampare alcuni buoni sconto fra cui quello che permette di organizzare un compleanno con il festeggiato e un suo amico in omaggio, eccolo:

http://www.hidron.it/sites/default/files/pdf/BuoniKIDS.pdf

Insomma, che dire, è proprio una bella festa, peccato non essere più piccini 😉

www.hidron.it