La porta che apre sulle Dolomiti si chiama Rovereto e, con la Vallagarina,

è perfetta per una montagna a misura di bambini

Per chi come noi parte dalla Toscana, andare in montagna per una vacanza significa andare sulle Dolomiti: non troppo lontane da scoraggiare un viaggio in macchina con i bambini, non così vicine da farci pensare alle ferie dietro casa. E così il pensiero corre subito verso le località più conosciute della provincia di Trento e Bolzano, dove ci affolliamo per le ferie estive e invernali. Peccato non andare a scoprire zone da noi meno conosciute che offrono alle famiglie una varietà enorme di programmi: passeggiate, gite alle malghe, visite ai castelli, e un museo davvero speciale, divertente e istruttivo da vedere con i bambini. Stiamo parlando di un piccolo paradiso che apre le porte delle Dolomiti, Rovereto e la sua valle, la Vallagarina, dove l’estate è ancora tutta da scoprire con un calendario di appuntamenti così fitto che la vacanza vi passerà in un soffio e vi verrà voglia di tornare per scoprire qualcosa di più … Chissà … In fondo i mercatini di Natale non sono poi così lontani.

I punti forti del territorio: Rovereto, Altopiano di Brentonico, Valli del Leno, Val di Gresta

La cittadina di Rovereto e la sua valle offrono itinerari adatti a tutte le età. I percorsi trekking con i bambini saranno alla scoperta di laghi, malghe, castelli e percorsi in bici che non vi annoieranno mai e, con i più grandi, potrete ripercorrere la nostra storia recente visitanto trincee, gallerie, monumenti e postazioni risalenti alla Prima Guerra Mondiale, senza contare i Musei, tanti e a misura di bambino.

La natura: le passeggiate e il trekking da fare con i bambini

Al parco sulle orme dei dinosauri

Avete mai pensato che la vacanza in montagna sarebbe diventata un safari sulle tracce dei dinosauri? A Rovereto potete fare anche questo. C’è una magnifica passeggiata che vi porterà alla scoperta delle antiche tracce dei grandi animali della preisotria per un trekking a misura di bambino. Le orme le potete scorgere già una ventina di minuti dopo aver cominciato il vostro percorso e durante tutto il tragitto, pannelli esplicativi in pietra vi daranno un sacco di informazioni mentre, con gli occhi, vi beerete del panorama sottostante.

In bicicletta, lungo una pista ciclabile immersa nella natura

Per chi ama la bici, c’è un percorso spettacolare che vi permetterà di pedalare nel verde percorrendo un sentiero ciclabile che attraversa tutta quanta la valle da Rovereto fino a Trento. Qui per le famiglie amanti della bici è un paradiso, anche per chi ha piccini-piccini che dovranno viaggiare in seggiolino insieme sulla bici di un genitore. Pensate che ben 90 km di ciclabile collegano il nord e il sud del Trentino, lungo un percorso facile che presenta solo un leggero dislivello snodandosi lungo il fiume Adige. Lungo il tragitto potrete fare picnic, visitare castelli, vigneti, godervi il panorama. A questo link trovare un percorso perfetto per una “biciclettata in famiglia”: Castelli medievali e birdwatching nel canneto lungo il fiume Adige.

Nella natura andando per malghe

Un’altra magnifica escursione la potrete dedicare alla visita di Brentonico, proprio sopra Rovereto. Il posto viene chiamato il Giardino d’Italia perché è ricco di fiori e piante officinali: è una passeggiata gradevole in una zona dove un tempo i farmacisti andavano a raccogliere le erbe per creare unguenti da usare come medicamento.

Tutte le passeggiate che porteranno alle malghe saranno in ogni caso divertenti da fare in famiglia, anche perché vengono organizzate settimanalmente attività per bambini e passeggiate organizzate. In particolare, vi segnaliamo questo appuntamento alla fattoria didattica al Parco del Baldo con diversi appuntamenti nel corso della settimana che si ripetono per tutta l’estate fino a settembre. I bambini potranno conoscere da vicino la vita di fattoria, vedere come vivono le mucche, come si producono i prodotti caseari e, per gli adulti, saranno occasioni gastronomiche con degustazioni di prodotti locali: http://www.visitrovereto.it/vivi/eventi/fattoria-didattica-nel-parco-del-baldo/

Sempre nel Parco del Baldo, se sarete in ferie nella settimana di Ferragosto, vi aspetta un grande evento dedicato al benessere psicofisico e alla alimentazione sana. Troverete workshop, laboratori per bambini, mostra mercato e uno speciale corner dedicato alle discipline olistiche: http://www.visitrovereto.it/vivi/eventi/ferragosto-baldo-bio-benessere/

A Brentonico, nel cuore del Parco del Baldo, avete la possibilità di visitare l’Orto dei Semplici, un’oasi verde suddivisa in due aree: il giardino rinascimentale e l’area del paesaggio naturale con una vista spettacolare sulla vallata. Per i bimbi più grandicelli, a Polsa, c’è il Parco Avventura particolarmente bello perché diversamente da quanto trovate in Toscana, qui non solo i bambini potranno fare albering, ma c’è anche il minigolf, il paintball, il tiro con l’arco e il volo dell’angelo, per i più coraggiosi 🙂

Occhio se partirete alla fine di luglio!! E’ proprio il 29 che è in programma una giornata particolare che vi permetterà di entrare in contatto con lo spirito più genuino delle realtà delle malghe (per noi tanto lontana!!), degustarne i prodotti genuini e di altissima qualità e, il tutto, in uno dei momenti più suggestivi della giornata: il sorgere del sole. “Albe in Malga” è una bella attività didattica presso l’Azienda Agricola Scottini Remo sul Pasubio, nella zona di Trambileno.

Insieme ai bambini seguirete la filiera del latte per intero e ci sarà la possibilità di fare un’escursione insieme agli accompagnatori di territorio lungo percorsi naturalistici mozzafiato, colazione, e passeggiate. Il programma completo della giornata lo trovate a questo link: http://www.visitrovereto.it/vivi/eventi/albe-malga-pasubio/

Per le famiglie che non amano le avventure fai da te, tutti i venerdì itinerari organizzati

Per chi le passeggiate ama farle in compagnia di esperti del posto, vi segnaliamo un appuntamento che vi accompagnerà per tutta l’estate nella giornata di venerdì. Da luglio a settembre le passeggiate potrete farle con gli Accompagnatori di Territorio lungo sentieri e mulattiere e alla scoperta dei posti più famosi del Monte Baldo.

Ecco il calendario che potete consultare online con il programma dell’estate: http://www.visitrovereto.it/vivi/eventi/escursioni-guidate-trentino/

Castelli e Fortezze da visitare insieme ai bambini

Tutta la zona che da Rovereto porta a Trento è punteggiata di castelli, mete speciali con i bambini per una gita a loro misura.

Il Castello di Rovereto

Il Museo della Grande Guerra è all’interno del Castello di Rovereto e contiene moltissime armi di ogni epoca, dal medioevo fino all’età moderna. Al suo interno sono organizzate attività per bambini con una zona speciale a loro dedicata. Se avete bambini piccoli, per loro ci sono attività in cui potranno vestire i panni di apprendisti cavalieri, esplorare torrioni e cunicoli segreti scoprendo come venivano realizzate spade e armature.

Il posto è perfetto anche se avete ragazzini più grandi, da visitare facendo una riflessione più profonda sul nostro passato storico.

La Campana della Pace

Sempre a questo proposito, fate un salto a visitare la Campana dei caduti di Rovereto, proprio sopra la cittadina. E’ stata costruita fondendo le armi dei soldati della prima guerra mondiale e la sua posizione in alto, sopra la valle, è davvero suggestiva, soprattutto quando si sentono i suoi rintocchi echeggiare nel silenzio. C’è anche un museo dove la storia della campana della pace viene raccontata e dove spesso vengono fatte attività per i bambini.

Forte Pozzacchio

Un altro luogo speciale che d’estate diventa teatro di eventi è Forte Pozzacchio, l’ultima frontiera dell’Impero Austro-Ungarico. La fortezza si raggiunge facilmente a piedi dal parcheggio con una piacevole camminata di una ventina di minuti. E’ visitabile con uno speciale percorso guidato per bambini della durata di circa un’ora e vale davvero la pena vederla, visto che si tratta di un’imponente struttura di tre piani, tutti scavati all’interno della roccia.

La ristrutturazione del luogo è terminata nel 2016 e ha permesso di ripristinare alcune parti distrutte o asportate dai recuperanti alla fine del conflitto. Tutte le parti aggiunte in questa fase sono colorate di arancione, proprio per distinguerle dall’originale, una meraviglia che in nessun caso dovete perdervi, info: http://www.visitrovereto.it/vivi/eventi/forte-pozzacchio/

I musei di Rovereto da vedere con i bambini

Rovereto è una città davvero vivace, con musei perfetti da scoprire con i vostri bambini. Per i bimbi di tutte le età è molto bello il Museo Civico con il Planetario, dove vengono organizzati molti laboratori, spesso in tema con la stagione.

Anche presso il Mart sono organizzate iniziative per i piccoli e, meraviglioso!! C’è una sala (Baby Mart) dove i bambini possono colorare e giocare mentre i grandi si godono il museo.

L’offerta del circuito museale di Rovereto da vivere con la famiglia la trovate a questo link: http://www.visitrovereto.it/vivi/eventi/al-museo-con-mamma-e-papa/

Le offerte per le famiglie

Uno degli aspetti che più mi hanno colpito della zona è la grande attenzione per le famiglie, non solo quelle tradizionali, ma anche quelle numerose e quelle che viaggiano con un solo genitore, cosa notevolissima vista la difficoltà per i genitori single di trovare tariffe vantaggiose quando viaggiano con i loro bambini. A questo link i genitori single possono trovare ottime offerte per una settimana di montagna estiva con i loro bimbi: http://www.visitrovereto.it/prenota/offerte/vacanze-genitori-single/

Nel parco del Monte Baldo ci sono speciali pacchetti con i bambini gratis in vacanza con i genitori se hanno età inferiore ai 10 anni. I prezzi sono davvero convenienti, sia in albergo con pensione completa che in appartamento, tutti i dettagli qui: http://www.visitrovereto.it/prenota/offerte/settimana-bimbi-gratis-nel-parco-del-baldo/

Per programmare la vostra vacanza

Il sito ufficiale della zona è questo: http://www.visitrovereto.it/ Qui potete trovare tutte le coordinate per organizzare la vostra vacanza dalla A alla Z, adesso non vi resta che caricare la macchina e partire, buona montagna!!!