8 marzo 2017 da Co-Stanza tavoli tematici come aiuto concreto alle donne

L’8 marzo 2017 festeggiamolo regalandoci sostegno, formazione e orientamento al lavoro

Una ricerca sul lavoro femminile realizzata dal Fondo Monetario Internazionale di qualche anno fa (2013) riportava che in più di 40 Nazioni, tra cui molte ricche e avanzate, si perdeva oltre il 15% della ricchezza potenziale per effetto delle discriminazioni contro le donne.

In Italia il danno economico era pari al 15% in termini di Pil potenziale non realizzato a causa del persistere di forti discriminazioni nei confronti delle donne.

Ragazze e donne messe nelle condizioni di accontentarsi e di retrocedere ripiegando dal punto di vista lavorativo su un “piano B”, vale a dire una soluzione di ripiego rispetto alle proprie capacità, al proprio talento, al loro livello di formazione.

Ancora nel 2017 i Paesi avanzati continuano a registrare un divario retributivo sistematico: a parità di competenza, qualifica, mansione e responsabilità una donna guadagna meno di un collega (uomo).

Le analisi confermano che la difficoltà a conciliare i tempi di lavoro con quelli di vita rappresenta la causa principale di discriminazione delle donne nel lavoro e, più in generale, della mancata partecipazione femminile al lavoro.

APERI-WORKSHOP ALLO SPAZIO CO-STANZA “UNA, NESSUNA, CENTOMILA”

Tavoli tematici per riflettere insieme sulle sfide che le donne affrontano ogni giorno e, a seguire, aperitivo
Poiché festeggiare le donne significa soprattutto, ascoltarle, capirle e  sostenerle per raggiungere i loro obiettivi per il pomeriggio dell’8 marzo 2017 è proposto un incontro dalle 17:30 alle 19:00 attorno ad uno dei seguenti tavoli:

Tavolo 1. Orientamento al lavoro

La scelta del campo professionale più corrispondente alle proprie inclinazioni e alle capacità, è il primo passo verso un percorso professionale gratificante.

Moderatori: Equipe Sinopia, counselor specializzate nell’orientamento professionale

Tavolo 2. Libere professioni e maternità

Una condivisione di esperienze personali con l’intento comune di identificare le difficoltà per trovare soluzioni concrete.

Moderatori: Sportello DonnachiamaDonna CGIL  e Sportello InformaDonna del Comune di Firenze

Tavolo 3. Mamma in carriera: è possibile?

Essere madri non è un handicap, ma un’opportunità per accogliere positivamente un cambiamento. In che modo? Prendendo consapevolezza dei nuovi limiti, ridefinendo le priorità, ma soprattutto valorizzando le nuove competenze che il diventare madri porta con sè.

Moderatori: SOCIOLAB e Spazio CO-STANZA

Come partecipare all’evento

EVENTO APERTO. Per partecipare è necessaria l’iscrizione indicando a quale tavolo tematico si desidera essere inserite:   [email protected]

Leave A Comment