Bring la App per fare la spesa perfetta per la famiglia

bring copertinaBring la App per fare la spesa perfetta per la famiglia e non solo

Questa è una App fatta benissimo e il merito di averla scovata non è mio, ma di mio marito, che  me l’ha proposta  riuscendo a superare la mia riluttanza per questo tipo di App visto che in precedenza ne ho provate tante, ma senza mai esserne soddisfatta.

Bring shopping list funziona benissimo e il fatto che l’abbia inventata un team made in Svizzera non credo sia un caso, vista la sua precisione, la ricchezza di dettagli e l’alta funzionalità.

Bring shopping list perché è tanto utile

La App è disponibile per I-phone e Android e la scaricate in maniera gratuita, ma anche se costasse qualche Euro, varrebbe comunque la pena di comprarla.

Io e mio marito, ma anche i nostri figli (chi meglio di loro può segnalarci che sono finiti i biscotti o manca il latte per la colazione?) condiviamo la lista della spesa sul telefono e, chi nota che qualcosa manca in casa o è a fine, lo seleziona e lo mette nella lista della spesa condivisa.

Non appena l’articolo viene selezionato, è visibile a tutti e sarà compito di chi va materialmente a fare la spesa tenerne conto.

Come funziona la App Bring shopping List

La App è costituita da liste che classificano gli ambiti di spesa: spesa per la casa, per l’ufficio, per l’azienda, per il compleanno di Gigi, per il Capodanno, per il pranzo di Natale, per la festa aziendale … Le liste siete liberi di crearle voi, quindi potete usare la App per spese anche al di fuori del contesto familiare e decidere di condividerla solo con i diretti interessati.

bring 1 In ciascuna lista i prodotti sono divisi per categoria:

frutta e verdura, panetteria, latte e formaggi, carne e pesce, ingredienti e spezie, piatti pronti e surgelati, pasta riso e cereali, snack e dolci, bevande e tabacco, casa e igiene.

In alto, come prima categoria, viene visualizzata l’ultima lista della spesa fatta così, se più o meno comprate sempre le stesse cose, potete partire dalla vostra lista base e aggiungere o togliere gli articoli a seconda della spese che dovete fare.

All’interno di ogni categoria trovate le icone che rappresentano i prodotti nel dettaglio.

Di default ci sono già moltissimi prodotti sotto ogni categoria ma, nel caso non ci fosse quello che state cercando, potete voi creare il nuovo articolo, lo abbinerete ad una icona che lo rapprensenti e lo inserirete all’interno della categoria che ritenete più opportuna.

Giusto per farvi un esempio: nella mia lista della spesa ci sono sempre i pinoli perché mi piace preparare il pesto fatto in casa, nella App non c’era l’icona che rappresentava l’articolo “Pinoli”, allora l’ho creata e poi l’ho inserita all’interno della categoia “Ingredienti e spezie” e adesso c’è e mi sono anche preoccupata di specificare “pacchetto piccolo”, in modo tale che quando mio marito va a fare la spesa e io ho indicato che mi servono i pinoli lui non torni con un pacco da un chilo 🙂

Vedete lo screenshot del mio telefono con l’icona “pinoli pacchetto piccolo” creata da me e come immagine ho scelto dei granellini che richiamano l’idea del pinolo.bring 2 pinoli

Sappiate che anche possibile specificare i marchi e le quantità previste!!

Gli elementi che sono presenti nella App, una volta selezionati e inseriti nella vostra lista della spesa, diventeranno di colore rosso, (anche di questo potete vedere lo screenshot dal mio telefono) e costituiranno tutti gli articoli che devono essere comprati.

Come usare la lista al supermercato spuntando gli articoli via via che si comprano

lista rossaUna volta che la lista della spesa è stata fatta e le segnalazioni di cosa manca o cosa serve sono state inserite,  chi va a fare la spesa apre la App e segue la lista degli articoli da comprare (in colore rosso).

A mano a mano che si procede per i corridoi del supermercato e si mette materialmente nel carrello il prodotto, si tocca l’icona sullo schermo del telefono e questa sparisce dalla lista, tutti i membri della famiglia o del gruppo coinvolti possono vedere, se vogliono, il procedere della spesa.

Le funzioni top dell’applicazione!!

Quello che trovo utilissimo è la possibilità di inviare delle notifiche a chi sta facendo la spesa da parte degli altri utenti connessi se all’ultimo minuto si vuole aggiungere un articolo e anche  la notifica che la spesa è stata fatta se ci ha pensato qualcun altro della famiglia. Vi assicuro che quando arriva la notifica: “tizio ha fatto la spesa per casa, ti puoi rilassare” ti senti come il giorno di Natale 🙂

 

notifica spesa fatta notifica oggetto in più

 

 

La App non solo come lista della spesa ma anche come strumento per non comprare cose inutili

Il vantaggio della App è quello di essere molto funzionale per quanto riguarda la condivisione della lista della spesa con gli altri membri della famiglia, ma offre anche uno spazio di pianificazione razionale della spesa, senza sprechi.

Le categorie e gli articoli presenti nella App sono così precisi e personalizzabili che, prima di andare a fare la spesa, scorrerle tutte è un ottimo modo per avere una panoramica completa di quello che ci serve senza dimenticare niente.

Seguendo la App, inoltre, si tenderà a non farsi incantare dai mille “prodotti civetta” che vengono esposti nei supermercati in bella vista e che attraggono la nostra attenzione spingendoci a fare acquisti inutili… Provare per credere … https://play.google.com/store/apps/details?id=ch.publisheria.bring&hl=it

http://www.getbring.com/

 

 

 

 

Leave A Comment