Creare cappelli, ricami e foulard con un corso a Firenze

Creare cappelli, ricami e foulard con un corso a Firenze

Vi sarà sicuramente capitato quest’estate, durante le vacanze nelle località balneari, di veder passare donne e ragazze con splendidi cappelli, quelli di paglia con decorazioni artigianali, nastri, piccoli fiori di seta, o altri elementi che davano all’oggetto quel tocco speciale tale da renderlo unico o, detto in parole povere, non un prodotto evidentemente made in China.cappellino vintage

Il cappello di paglia non è un accessorio da relegare solo alle vacanze, anzi, ben si addice alla vita cittadina, se scelto bene e sopratutto se realizzato ad arte in maniera artigianale, un pezzo unico, insomma.

Bene, se avete pescato nella vostra memoria le immagini di questi cappelli, adesso c’è il punto successivo …

Dove andare a trovare un cappello dallo stile vintage, che non sembri una cineseria in serie arraffata per caso su un banco di mercato?

Alcune fortunate li hanno recuperati da qualche angolo polveroso dell’armadio della zia che negli anni ’60 li sfoggiava con nonchalance, altre li hanno trovati a qualche mercatino specializzato vintage e li hanno pagati un occhio della testa; noi vi proponiamo la terza alternativa: imparate a farveli da sole con il primo appuntamento di un corso davvero unico nel suo genere e che, al cappello, dedica il primo dei suoi tre appuntamenti.

Stavolta si va senza bambini, ritagliandoci un momento tutto per noi, da goderci, per una volta al mese fino a dicembre, in santa pace magari in compagnia di un’amica che condivida con noi le stesse passioni per l’handmade.

COSA TI SEI MESSO IN TESTA?

Sabato 8 ottobre / 10.00 – 13.00

un cappello realizzato a manoI partecipanti potranno scegliere un modello di cappello in paglia originale anni ’60 per decorarlo con applicazioni varie, scegliendo tra passamanerie, bottoni, colori. Il laboratorio sarà accompagnato da una presentazione sulle origini e sulle trasformazioni storiche di questo accessorio. 

Si parte da un cappello artigianale (non quello dei cinesi) e da lì, con l’ausilio di decorazioni, creerete il vostro cappello vintage anni 60. Si tratta di un laboratorio adatto a tutti, anche a chi non sa tenere un ago in mano. Nel prezzo sono inclusi tutti i materiali, anche il cappello artigianale.

UN QUADRATO DI STOFFA CHIAMATO FOULARD

Sabato 5 novembre / 10.00 – 13.00

Corso di pittura su stoffa. I partecipanti saranno forniti di un foulard ciascuno, cucito e rifinito artigianalmente e su di questo potranno cimentarsi nel creare il loro “pezzo unico” che a fine corso potranno indossare e portare con se. Per dare quel tocco in più al proprio guardaroba, i partecipanti utilizzeranno colori, pennelli, piccole applicazioni, carta e matite per disegnare il progetto. Prima delle due ore di laboratorio pratico, saranno proiettate immagini storiche sulla nascita e l’evoluzione di tale accessorio, indispensabile in ogni guardaroba e mostrate stoffe e decori manuali.

RICAMARTI

Sabato 3 dicembre / 10.00 – 13.00

I partecipanti andranno a realizzare un “finto ricamo”, con tecniche usate nei costumi teatrali e nell’alta moda, adatto a decorare: particolari d’abito, capi spalla, dettagli di borse o cappelli. Su supporti di stoffa e tulle, con colla, ago e filo, applicazioni e passamanerie, seguendo un disegno tratto da pitture, ricami o fotografie dell’Archivio dell’Istituto degli Artigianelli, i partecipanti andranno a realizzare un “finto ricamo”, preziosa ed immediata decorazione, da poter applicare e cucire su un abiti o su un accessori.

Precede il laboratorio, una proiezione storica sul legame tra ricamo e della moda e arte, nelle varie epoche storiche.

Quel tocco in più… Cappelli, ricami, foulard Laboratori sul tema della moda

A cura di Rakele Tondini Atelier degli artigianelli – Istituto degli Artigianelli – Via dei Serragli 104 – Firenzebanner

Quota di partecipazione per un LABORATORIO € 70 comprensivo di materiali e tessera associativa dell’Atelier degli Artigianelli (€ 60 per possessori della tessera)

Quota per 2 laboratori: 120 euro (110 euro per possessori della tessera)

Quota per 3 laboratori: 160 euro (150 euro per possessori della tessera)

NUMERO PARTECIPANTI:

massimo 15, minimo 10

INFO E ISCRIZIONI:

[email protected]

tel: 055 5384964

 

Leave A Comment